INFORMATIVA ALLE PERSONE DI CONTATTO DEI CLIENTI

La presente informativa viene resa alle persone fisiche che operano in nome e per conto di persone giuridiche Clienti di Dolciaria Val d'Enza S.p.A. ai sensi degli artt. 13 e 14 del GDPR– “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali” e, più in generale, in relazione a quanto disposto dalla normativa italiana ed europea in materia di protezione dei dati personali, come riportato nella policy generale.

Fonte dei dati

I dati personali trattati sono forniti dall’interessato in occasione di:

  • visite presso le sedi del Titolare;
  • richieste di informazioni, anche via mail;
  • stipula di accordi commerciali, contratti e/o rapporti antecedenti la sottoscrizione dei predetti.

Categoria dei dati

I dati trattati sono esclusivamente dati personali comuni: nome, cognome, numero di telefono, indirizzo e-mail, etc.

Finalità del trattamento

I dati   personali degli interessati vengono raccolti, registrati, memorizzati e conservati ed utilizzati per le seguenti finalità:

  • gestione organizzativa e adempimenti connessi alle prestazioni contrattuali;
  • esecuzione delle prestazioni concordate;
  • gestione trattative e rapporti precontrattuali;
  • inoltro di comunicazioni di vario genere concernenti i prodotti e i servizi proposti dal Titolare del trattamento.

Base giuridica

La base giuridica è costituita dall'esecuzione di un contratto di cui l'interessato è parte o all'esecuzione di aspetti precontrattuali previsti su richiesta dell’interessato.

Alcune operazioni di trattamento vengono effettuate per legittimo interesse del Titolare (promozione delle proprie attività commerciali e perseguimento delle finalità statutarie).

Conservazione dei dati

Il Titolare del trattamento conserva e tratta i dati personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalità sopra indicate.

Successivamente, i dati personali saranno conservati (e non ulteriormente trattati) per il tempo stabilito dalle vigenti disposizioni in materia civilistica e fiscale: di norma dieci anni, salvo contenziosi o azioni giudiziarie in corso.

Revoca del consenso

Con riferimento all’art. 7 del GDPR, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato.

Tuttavia, il trattamento oggetto della presente informativa è lecito e consentito, anche in assenza di consenso, in quanto necessario all’esecuzione di un contratto di cui è parte l’interessato e/o all’evasione di sue richieste.

Rifiuto al conferimento dei dati

Il conferimento dei dati identificativi e di contatto degli interessati non è obbligatorio. Il conferimento dei dati personali è tuttavia da considerarsi opportuno per una corretta ed efficiente gestione del rapporto contrattuale. Pertanto, il loro mancato conferimento potrà compromettere in tutto o in parte l’evasione di altre richieste e la qualità e l’efficienza della prestazione stessa.